Weekend culturale alla scoperta dei grandi personaggi romagnoli

P4. ROMAGNA: TERRA DI SOGNATORI E DI POETI.

titolo Durata: 3 giorni / 2 notti
Periodo: Aprile Maggio Giugno Luglio Settembre Ottobre
Proposta per: individuali & gruppi

Lasciati appassionare dalla storia dei grandi personaggi romagnoli: Giovanni Pascoli, Tonino Guerra e Federico Fellini. Un viaggio cultutrale di 3 giorni alla scoperta della loro genialità tra luoghi della memoria, spazi espositivi, versi poetici e scenari cinematografici.

 

Per informazioni: compila il modulo in fondo alla pagina!


Il pacchetto include:

Soggiorno in Hotel in camera doppia con trattamento:
1 giorno in pensione completa con bevande ai pasti incluse
1 giorno in mezza pensione con bevande ai pasti incluse;
1 pranzo con menù a base di specialità romagnole presso una caratteristica osteria in uno dei Borghi più belli d’Italia (Santarcangelo).

Il pacchetto NON include:
I biglietti d’ingresso a Musei e Monumenti.
E tutto ciò che non è espressamente menzionato in “Il pacchetto include”.
Extra personale in genere e tutto quanto non espressamente menzionato in “Il pacchetto include”.

Riduzioni: Sconto per i bambini in camera con 2 adulti, in funzione dell'età

Supplementi: Supplemento camera singola o doppia uso singola



PRENOTA in 5 STEP

Step 1: Clicca e scopri i dettagli di ROMAGNA: TERRA DI SOGNATORI E DI POETI.

Descrizione Programma Curiosita' Info Utili

Descrizione
La poesia, l’arte e l’immaginazione di tre grandi personaggi romagnoli sono tutte racchiuse in questo magico itinerario tra i luoghi che hanno ispirato le loro opere e hanno incorniciato la loro vita. Giovanni Pascoli, Tonino Guerra, Federico Fellini hanno lasciato tracce indelebili del loro passaggio su questa terra e sono ancora capaci di emozionare chi entra in contatto con la storia e i capolavori delle loro menti geniali.

Informazioni Utili
Se non possiedi un mezzo di trasporto per i tuoi spostamenti puoi richiedere al momento della prenotazione il noleggio di un’auto o di una bicicletta.

Il museo Casa Pascoli a San Mauro è aperto tutti i giorni dal Martedì alla Domenica dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 18:00 (fino alle 19:00 nel periodo estivo). E su prenotazione è possibile affiancare alla visita della casa quella della Torre della tenuta Torlonia.

Il Museo “Mondo di Tonino Guerra” a Pennabilli è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00, la Domenica dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00. Il museo diffuso “I luoghi dell’anima” è aperto tutti i giorni della settimana dalle 9:00 alle 19:00.

Programma
Il programma è indicativo, le attività possono variare a seconda delle tue necessità o preferenze.

1° Giorno –
Mattino: arrivo e Check-in. Aperitivo e pranzo in Hotel.
Pomeriggio: visita a San Mauro. Presso la “Casa Museo di Giovanni Pascoli” e “Villa Torlonia” puoi richiedere una guida per conoscere la vita del Poeta e i misteri che avvolgono la morte del padre.
Sera: Cena in Hotel.

2° Giorno –
Mattino:  colazione in Hotel.  Partenza per Santarcangelo città natale di Tonino Guerra. Visita la città sulle tracce del grande artista riminese, vedrai la casa di Tonino e le sue due fontane, “Il prato sommerso” e “i fiori di pietra” presso il parco cittadino detto “Campo della Fiera”.  Vivi il percorso lento di questa città slow e poi assapora la Romagna con un pranzo tipico alla Sangiovesa, la locanda in cui sono esposte alcune bellissime opere di Tonino Guerra.
Pomeriggio:  Partenza per Pennabilli. Visita il museo “Il Mondo di Tonino Guerra” e il Museo diffuso de “I Luoghi dell’anima” che si snoda attraverso la città di Pennabilli e parte dell’Alta Valmarecchia.
Sera:  Cena in Hotel.

3° Giorno -
Mattino:  colazione e check-out in Hotel. Visita la “Rimini di Fellini” passeggiando tra i luoghi di “Amarcord”: il Corso e l’Arco d’Augusto, il Ponte di Tiberio, il cinema Fulgor, il Palazzo Gambalunga, Piazza Ferrari, Castel Sigismondo e il Tempio Malatestiano. E per finire ti suggeriamo prima della partenza un break per un pranzo al Borgo San Giuliano a base di piadina, salumi e formaggi tipici del territorio. Luogo caro a Fellini, che oggi lo ricorda con bellissimi murales raffiguranti i personaggi dei suoi film.

Curiosita'
Giovanni Agostino Placido Pascoli nacque a San Mauro di Romagna il 31 Dicembre del 1855 e morì a Bologna il 6 Aprile del 1912. Quarto di dieci figli, “Zvanì” rimase orfano di padre all’età di dodici anni. Il padre Ruggero amministratore della tenuta La Torre della famiglia dei principi di Torlonia venne fucilato in circostanze misteriose di ritorno da Cesena e il suo assassino non fu mai trovato. Questa tragedia segnò interamente la vita del Pascoli e influenzò il suo pensiero. E proprio in occasione del centenario della morte del poeta nel 2012 è stato celebrato presso la Torre di Villa Torlonia il processo d’appello per l’omicidio di Ruggero Pascoli, che ha ribaltato la sentenza del tempo giudicando responsabili Pietro Cacciaguerra (colui che lo sostituì nella guida della tenuta Torlonia), mandante del delitto, Michele della Rocca e Luigi Pagliarani esecutori materiali. 

Tonino Guerra nacque a Santarcangelo di Romagna il 16 Marzo del 1920 e qui morì il 21 marzo del 2012.  Poeta dialettale in quel “ Circal dè Giudèizi” della città, collaborò anche con l’amico Federico Fellini per la stesura delle sceneggiature di alcuni film tra cui “Amarcord”. Cultore della bellezza creò vere e proprie opere d’arte ancor oggi dislocate in tutta la Valmarecchia da Pennabilli, dove si ritirò durante la vecchiaia, a Santarcangelo. Visitare il “Mondo di Tonino Guerra” e il museo difuso all’aperto “I luoghi dell’anima” di cui fanno parte “L’orto dei frutti dimenticati”, “Il Rifugio delle Madonne abbandonate”, “La strada delle Meridiane”, “L’angelo coi baffi”, “Il santuario dei pensieri”, “Il giardino pietrificato” e “La Madonna del rettangolo di neve” significa immergersi nella mente poetica del grande Tonino.

Federico Fellini nacque a Rimini il 20 Gennaio del 1920, si trasferì a Roma nel 1939 e qui morì il 31 Ottobre del 1993. Rimini rimase sempre nel cuore del grande Regista e l’amore e la nostalgia per questa città e i suoi personaggi, che ha saputo raccontare in modo ironico e pittoresco in “Amarcord”, lo premiò con un Oscar nel 1975. La tomba monumentale, opera di Arnaldo Pomodoro, che rappresenta la prua del “Rex” si trova nel Cimitero di Rimini dove Federico riposa insieme alla sua Giulietta.

Step 2: Scegli il periodo

Aprile - Maggio - Giugno
Luglio - Agosto - Settembre

Specificare il periodo di interesse nel modulo in fondo alla pagina (Passo 5)

Hotel Smart (categoria ** / *** )
Hotel Classic (categoria **** )
Hotel Superior (categoria **** )

Step 3: Scegli l'Hotel

La segreteria di Made in Rimini cerca per te un hotel, vicino al mare, che abbia disponibilità

Cerchiamo un hotel vicino al mare, con disponibilità
tra gli hotel di Made in Rimini Holidays

Step 4: Vuoi cambiare qualcosa del pacchetto?

Costruiamo insieme la tua vacanza: se vuoi effettuare qualche modifica al tour "ROMAGNA: TERRA DI SOGNATORI E DI POETI. ", compila il modulo di richiesta informazioni e specifica nel messaggio le variazioni a cui sei interessato.
Ti invieremo al più presto una proposta realizzata sulle tue esigenze!

Step 5: Inserisci i tuoi dati e invia la richiesta


In collaborazione con il Tour Operator Ariminum Viaggi